Vogliamo una bolgia! La Lollo Caffè Napoli si gioca tutto nella doppia sfida al PalaMangano di Scafati. David Marìn: “Contiamo sul calore dei nostri tifosi”

C’è una Napoli che lotta per lo scudetto, è la Napoli del Calcio a 5. La Lollo Caffè Napoli si prepara alle due sfide casalinghe contro l’Acqua&Sapone valevoli per gara 3 e gara 4 delle semifinali playoff scudetto. Il duello andrà in scena venerdì 17 maggio alle ore 20,30 e domenica 19 maggio alle ore 20,30 al PalaMangano di Scafati. La serie è sull’ 1-1 (7-1 in favore degli abruzzesi in gara 1 e risultato di 2-3 per il Napoli in gara 2) e gli azzurri hanno l’occasione di archiviare in casa la pratica in caso di doppia vittoria. Si gioca a Scafati a causa della chiusura per lavori per le Universiadi del PalaCercola. La squadra di David Marìn è pronta a dare battaglia alla titolata e prima della classe, in regular season, Acqua&Sapone senza timori reverenziali come dimostrato in gara 2. Venerdì 17 maggio 2019 ore 20,30 la partita sarà trasmessa su Sky Sport Serie A, una straordinaria vetrina per tutto il movimento del futsal e dello sport napoletano che ha la possibilità di far conoscere le sue eccellenze anche nei cosiddetti sport minori.

 

David Marìn carica i suoi: “Siamo contenti per l’ultimo risultato. Per fortuna abbiamo conquistato un punto fuori casa ma abbiamo ancora tanto da giocare. Entrambe le squadre hanno l’opzione di chiudere la serie alla quarta gara. Credo che con l’aiuto della tifoseria riusciremo a dare di più. Nella seconda partita di Montesilvano siamo stati più cinici e siamo arrivati più spesso in area avversaria e la nostra difesa ha lasciato pochi spazi. Dispiace che non ci sia Chano per squalifica, perdiamo un giocatore importante ma almeno ritorna Salas che non è al 100% ma ci darà una grossa mano“.