Una bella Lollo Caffè Napoli si arrende all’Acqua&Sapone. Ma domenica c’è gara 4

Una gara piacevole, combattuta fino all’ultimo secondo. La Lollo Caffè Napoli però dinanzi al super pubblico del PalaMangano (record stagionale di presenze) non riesce ad imporsi. Peccato davvero, perchè gli uomini di David Marìn hanno dimostrato di essere sempre in partita e di sapersi proporre in attacco. Si va a gara 4, ancora al PalaMangano di Scafati, domenica 19 maggio ore 12.30 sempre diretta SkySport. Al minuto 1’30” tiro di Ercolessi para Molitierno. Ercolessi nei primi minuti si rileva il più pericoloso degli avversari. Al 3’ fallo su Duarte prosegue l’azione e Jesulito da solo si invola e realizza il gol dell’1-0. Coco Wellington incrocia male e sbaglia 5’25” ma poco dopo al minuto 6’20” Calderolli porta in parità la gara. Molitierno grande protagonista della gara dice di no a Calderolli. Dimas si invola ma l’intervento di Avellino è provvidenziale. De Oliveira prova un mezzo tacco ma la palla finisce fuori. Jesulito raccoglia assist Duarte deviato in angolo. 11’39” Avellino 1-2. Dopo 12’07” De Oliveira implacabile dinanzi Molitierno. 16’07” De Luca su passaggio di Jesulito mette a segno il 2-3 che riapre la sfida e alimenta la speranza.

Nella ripresa dopo dieci secondi Dimas si avventa su una palla che recupera Mancha e il suo tiro viene deviato da Mammarella. Subito dopo ci prova Jesulito senza fortuna. Molitierno salva su Lima. Vola Molitierno sul tiro di Cuzzolino al 6’22”. Il Napoli attacca insistentemente, l’Acqua&Sapone fa buona guardia. Al 14’10” miracolo di Molitierno su Jonas a due passi si fa parare il tiro. Punizione insidiosa di Cuzzolino, para Molitierno. Marìn inserisce Dimas come portiere di movimento a tre minuti dalla fine. Ed è lo stesso Dimas che non trova la deviazione vincente sotto porta. Gol sbagliato, gol subito. Ad un minuto e 12” Lima ne approfitta e realizza il 2-4. L’assalto finale degli azzurri non si riesce a concretizzare. Finisce 2-4 per gli abruzzesi. Si torna in campo dopo meno di 48 ore. La Lollo Caffè Napoli ha ancora un’occasione per  ribaltare la situazione con una vittoria e andare a gara 5.

 

LOLLO CAFFE’ NAPOLI-ACQUAESAPONE UNIGROSS 2-4 (p.t. 2-3)
LOLLO CAFFE’ NAPOLI: Molitierno, Duarte, Jesulito, Cesaroni, Dimas, Moccia, De Luca, Salas, Rubio, Jelovcic, Amirante, Orefice, Mancha, Bellobuono. All. Marìn

ACQUAESAPONE UNIGROSS: Mammarella, Ercolessi, Lima, Calderolli, Lukaian, Patricelli, Cuzzolino, Murilo, Coco, Avellino, Jonas, Casassa, Fiuza. All. Pérez

MARCATORI: 1’59” p.t. Jesulito (N), 6’20” Calderolli (A), 11’39” Avellino (A), 12’07” De Oliveira (A), 16’07” De Luca (N), 18’48” s.t. Lima (A)

AMMONITI: Coco (A), Salas (N)

ARBITRI: Andrea Campi (Ciampino), Stefano Pani (Oristano), Luca Micheli (Frosinone) CRONO: Fabrizio Andolfo (Ercolano)