MARÌN: “SONO ORGOGLIOSO DEI MIEI RAGAZZI. ABBIAMO RAGGIUNTO IL PRIMO OBIETTIVO STAGIONALE”

Mister David Marìn l’aveva detto: l’obiettivo del Lollo Caffè Napoli a fine girone d’andata è arrivare tra le prime quattro e quindi essere tra le teste di serie delle Final Eight. Missione compiuta con un turno d’anticipo e l’ ultima gara con la Came Dosson servirà per la classifica e per continuare nell’ottimo cammino fin qui percorso. Al giro di boa la squadra di David Marìn si presenta con la voglia di consolidare il secondo posto in classifica per ora condiviso con l’Italservice Pesaro e dare seguito alle straordinarie vittorie in trasferta con Latina e soprattutto con la Feldi Eboli nell’ultimo emozionantissimo derby. Nonostante le tante assenze, gli azzurri hanno dimostrato di non soffrire le poche rotazioni, ma si attendono i prossimi arrivi del mercato invernale: Dimas e nelle prossime ore verranno annunciati altri due acquisti.
Ancora fuori per infortunio Fernando Wilhelm, mentre non sarà della gara Salas che è rientrato in Paraguay per motivi familiari e che tornerà a Napoli ad inizio gennaio. Diffidato Vinicius Duarte. Questi i convocati: Molitierno, Bellobuono, G.Moccia, P.Moccia, De Luca, Duarte, Rubio, Mancha, Jelovcic, Cesaroni, Leonese, Amirante.

Un bilancio positivo per David Marìn che sottolinea il raggiungimento dell’obiettivo nonostante le difficoltà: “Sono molto contento perchè il nostro traguardo era quello di arrivare tra i primi quattro i miei ragazzi sono stati bravissimi nelle ultime due gara a non far pesare le assenze.  I ragazzi sono sempre stati sul pezzo e hanno saputo soffrire essendo cinici nei momenti giusti. La Came ha ripreso a giocare come sa fare nonostante l’inizio in sordina. Si sono rinforzati con l’arrivo Bertoni. Hanno un ottimo ritmo di partita e tengono pressione alta ma ho tanta fiducia nella mia squadra che ha dimostrato in più di un’occasione cosa sa fare“.