MARÌN E CESARONI CONCORDI: “PENSIAMO AL RIETI. DA LUNEDI’ CONCENTRATI SULLA FINALE”

Si torna in campo dopo la sosta. Due settimane per riflettere sugli obiettivi stagionali, per lavorare tanto e per preparare al meglio la gara interna contro il Real Rieti e la finale di Supercoppa contro l’Acqua e Sapone del 30 novembre a Chieti. Rientra dalla squalifica Luka Peric. Sul fronte infermeria recuperato Salas mentre non sarà della partita Wilhelm non ancora al 100%. Sono aggregati alla prima squadra i giovani Leonese e Amirante.

Mister Marìn pensa all’impegno casalingo, della finale si inizierà a parlare solo da lunedì: “Questa partita è molto importante per noi e sarà davvero difficile perchè loro hanno fatto un buon inizio campionato ed hanno una rosa lunga. L’Acqua e Sapone è un altro capitolo. Dobbiamo pensare solo a domani perchè la gara è fondamentale per arrivare tra le prime quattro posizioni in classifica.Poi da lunedì pensiamo alla finale di Supercoppa”.

Tra gli ex di turno Paolo Cesaroni che condivide il pensiero di Marìn sul dover pensare unicamente alla sfida con il Rieti: “E’ una squadra ambiziosa, ma noi in casa stiamo facendo bene e conteremo sul nostro pubblico. La finale è un’altra partita. Ce la siamo guadagnata e abbiamo giocato già con l’Acqua e Sapone vincendo al PalaCercola ma lì sarà un’altra storia perchè loro sono forti ed hanno esperienza nelle gare secche“.