IL PUNTO SUL SETTORE GIOVANILE: DUE VITTORIE E UN PAREGGIO

Sorride la cantera azzurra, infatti il bilancio del weekend è estremamente positivo con due vittorie e un pareggio.

UNDER 19: Dopo la battuta d’arresto nel big match con il Fuorigrotta, i ragazzi di Grimaldi tornano a
conquistare l’intera posta espugnando Salerno . La gara con l’Alma finisce 6-3 , in evidenza Giuseppe
Moccia, autore di una tripletta. Debutto tra gli azzurri per il neo acquisto Izzo. Con questa vittoria, la
squadra raggiunge Sandro Abate e Fuorigrotta al primo posto, e domenica prossima ci sarà lo scontro
diretto proprio con gli Irpini, match che concluderà il girone di andata.

UNDER 17: Pareggio casalingo contro il Fuorigrotta che fino a sabato aveva vinto tutte le partite. Gli azzurri
vanno in vantaggio con Amirante e vengono raggiunti nel finale, al termine di una gara spettacolare e dai
ritmi elevatissimi per la categoria. I frutti del lavoro dei Mister De Andrade e Moccia stanno iniziando a
venire fuori , la squadra migliora di partita in partita.

UNDER 15: Terzo successo consecutivo per i Babies di Ramon D’Avalos che emulano la prima squadra
andando a vincere sul parquet di Eboli, contro un ottima Feldi. 4-1 il risultato che proietta la squadra al
terzo posto solitario. Domenica arriva il Napoli Calcetto per una sfida di vertice entusiasmante.

“Un bel bottino – afferma Alessandro D’Errico -, tutte le squadre stanno facendo bene e stanno ottenendo
risultati positivi. I playoff restano un obiettivo concreto per tutte le categorie, abbiamo molti Under 19 che
hanno assaporato anche la gioia della prima squadra, e ci godiamo cosi un Natale sereno. Approfitto di
questa intervista per fare gli auguri all’intero ambiente del Futsal affinché tutti passino delle buone feste e
che il nuovo anno possa ricominciare bene per tutti.”