E’ UN NAPOLI BELLOBUONO MA NON BASTA! 2-2 CONTRO IL REAL RIETI

Non era una partita facile, ma il rammarico rimane per il doppio vantaggio ed un’ottima prestazione. Alla fine è solo 2-2 contro un buon Real Rieti. Forza, determinazione, qualche occasione di troppo sbagliata ma è un Lollo Caffè Napoli combattivo e sorprendente con uno strabiliante Jurij Bellobuono al posto di Molitierno (diffidato) fra i pali ed un ritrovato capitan De Luca autore di uno splendido gol. Il Napoli parte subito bene con tante occasione per Rubio e Mancha che non riescono a concretizzare. Sale in cattedra il Real Rieti ma un suer Bellobuono nega la gioia del gol al 12′ prima a Rafinha e poi Nicolodi. Neppure Kakà riesce a battere il portiere azzurro. Rubio ruba palla a centro campo ma non trova l’angolino per metterla dentro fermato da Garcia Pereira. Prova e riprova e il Lollo Caffè passa meritatamente in vantaggio al minuto 18’07” con Mancha. Rieti nervoso che subisce la pressione dei partenopei. A trenta secondi dalla fine del primo tempo Rubio si divora un gol ancora anticipato dal portiere ospite, mentre a dieci secondi dallo scadere è ancora Bellobuono a dire no a Chimanguinho. Nel secondo tempo il Rieti scende in campo più combattivo e cattivo. Ma è il Napoli a fare il 2-0 con Massimo De Luca. Rilancio di Bellobuono, il capitano azzurro con un colpo di testa spedisce alle spalle di Garcia Pereira. Tanti i falli, il Rieti non ci sta ed inizia l’assalto per la rimonta inserendo il portiere di movimento al minuto 10’20”. I padroni di casa accusano la pressione e Chimanguinho al minuto 12’37” accorcia le distanze. Grida ancora vendetta la traversa di Duarte e a 23 secondi dalla fine arriva, inesorabile, la beffa: 2-2. Nicolodi non perdona e il Rieti conquista un punto prezioso. Ora testa alla Supercoppa. Si torna in campo per la finalissima venerdì 30 novembre al Pala Santa Filomena di Chieti contro l’Acqua e Sapone.

 

David Marìn, allenatore del Lollo Caffè Napoli: “Abbiamo fatto bene la partita al 90%. E’ amaro perdere 2 punti così ma abbiamo fatto un’ottima prestazione. Complimenti a Bellobuono per l’ottimo impatto. Adesso lavoriamo per la finale di Chieti senza paura e dobbiamo pensare che possiamo giocarcela alla pari”.

Jurij Bellobuono protagonista di serata: “Con il Rieti ho già esordito 4 anni fa e stasera si è ripetuta la storia. Sono contento per la gara ed abbiamo avuto buoni segnali per la gara di venerdì. Ho fatto anche un assist? L’importante è segnare e sono contento di aver dato un buon contributo alla squadra”.

David Festuccia, tecnico del Rieti: “Siamo stati bravi e coraggiosi a mettere il portiere di movimento a dieci minuti dalla fine. Abbiamo giocato a viso aperto contro un’ottima squadra che ha battuto l’Acqua e Sapone su questo campo difficile. Siamo stati sempre in partita. Portiamo a  casa un punto che fa morale e classifica. Forse rimprovero il fatto che in alcune fasi di gioco potevamo essere più propositivi”.

 

LOLLO CAFFÈ NAPOLI: Bellobuono, Duarte, Rubio, Cesaroni, Mancha, G.Moccia, De Luca, Salas, Jelovcic, Peric, Amirante, Leonese, Mennella, Molitierno. All. Marìn
REAL RIETI: Garcia Pereira, Joaozinho, Kakà, Nicolodi, Rafinha, Evandro, Esposito, Ianni, Stentella, Tuli, De Michelis, Chimanguinho, Jefferson, Giannone. All. Festuccia
MARCATORI: 18’07” p.t. Mancha (N), 6’46” s.t. De Luca (N), 12’37” Chimanguinho (R), 19’37” Nicolodi (R)
AMMONITI: Joaozinho (R), Tuli (R)
ARBITRI: Donato Lamanuzzi (Molfetta), Vincenzo Brischetto (Acireale) CRONO: Gianpiero Cafaro (Sala Consilina)