CLUB

Ciro Lollo, presidente onorario

Fondata nel 2003 (acquisendo il titolo sportivo dello Stabia), la società A.S.D. Napoli Calcio a 5 è poi rinata nel 2011 in seguito alla fusione tra Napoli Vesevo e Real Napoli.

Il Club si consolida nella massima serie nazionale, con i primi risultati di prestigio: nel 2012/13 chiude in nona posizione, arrivando poi alle semifinali della Final Eight di Coppa Italia. Nel 2014/15 e 2015/16 vive campionati a due facce: girone di andata da incubo, fantastica cavalcata nel girone di ritorno culminata con la permanenza in serie A. Nel 2016/2017 arriva una stagione strepitosa, con otto vittorie consecutive in campionato (record in serie A), il quarto posto in regular season, la qualificazione alla Winter Cup (organizzata da protagonista a Cercola) e alle Final Eight di Coppa Italia. La cavalcata scudetto termina in semifinale contro il Pescara a gara tre, dopo che gli azzurri erano stati capaci di ribaltare l’iniziale sconfitta a Cercola andando a vincere in casa dei futuri vice campioni d’Italia.

Lo staff societario è andato ampliandosi sempre più negli ultimi anni, tanti i compiti da gestire che hanno dato vita a nuovi ruoli, aggregando diverse forze per un progetto sportivo ambizioso e duraturo in serie A. Nella stagione 2017-2018 il nuovo organigramma funzionale segna un nuovo corso a livello societario, con l’ingresso di nuove figure ed una sempre maggiore specializzazione dei ruoli. 

A capo del progetto azzurro oggi troviamo Ciro Veneruso, presidente al cui fianco siede Ciro Lollo, presidente onorario degli azzurri, coadiuvati da un corollario di dirigenti guidano l’eccellenza campana del futsal nei vari scenari che si dipanano nell’avventura. 

 

Il Settore Giovanile rappresenta uno dei cardini del progetto societario. L’obiettivo, ambizioso, è quello di formare in casa una buona parte dei giocatori che in futuro vestiranno la maglia della prima squadra. Ormai già da qualche anno la società ha avviato una capillare attività di scouting su tutto il territorio regionale, alla ricerca dei migliori talenti da inserire e formare nelle rappresentative giovanili. Da quest’anno nuova linfa anche alla scuola calcio, con la realizzazione dei centri tecnici, vere e proprie sentinelle sul territorio campano. Il lavoro sul campo, la passione e la competenza di tecnici qualificati e una rete di affiliazioni e gemellaggi hanno reso il Lollo Caffè Napoli la società di riferimento per l’attività giovanile in Campania.

Nella passata stagione l’Under 21 si è qualificata per le Final Eight di Coppa Italia. La compagine Juniores, dopo una cavalcata incredibile, fatta di soli successi, si è laureata Campione d’Italia 2016-2017, mentre i Giovanissimi, dopo aver vinto per la prima volta il titolo regionale, si sono fermati ad un passo dallo scudetto, battuti in finale dalla Lazio. 

Agli obiettivi di campo, si affianca il profondo impegno nel sociale: la pratica del futsal diventa per i nostri ragazzi l’opportunità per sperimentare un percorso di crescita alternativo, che grazie alle regole di campo (il fair play, il rispetto degli avversari, la puntualità agli allenamenti, la necessità di impegnarsi durante la settimana per guadagnare il posto in squadra e fare parte di un gruppo) gli permette di maturare come persone, prima, e atleti, poi.  

napoli c5 juniores

I responsabili del Settore Giovanile Federico De Candia e Stefano Salviati possono vantare uno staff di tutto rispetto, tecnici e preparatori che lavorano quotidianamente, per garantire ai giovani atleti tutte le condizioni necessarie allo sviluppo delle loro qualità migliori, fuori e dentro il terreno di gioco. Federico De Candia, inoltre, è un sacerdote di frontiera che ha sposato il futsal come strumento di educazione e crescita dei ragazzi difficili.